milan e inter

San Siro presenta il derby tra Milan e Inter

Il “Derby della Madonnina” tra Milan e Inter rappresenta la stracittadina più importante del calcio italiano, in quanto si sfidano due club che hanno ottenuto tanti successi durante la loro gloriosa storia e le cui bacheche sono ricche di trofei nazionali e internazionali.

La “Scala del calcio” si prepara dunque ad ospitare il 175° Derby di Milano giocato in Serie A, e il calcio d’inizio é in programma domenica 7 alle ore 20:45.

Lo stato di forma di Milan e Inter

I rossoneri sono momentaneamente primi in classifica in compagnia del Napoli, con i nerazzurri che inseguono la coppia di testa staccati di 7 lunghezze. La squadra di Pioli appare in salute avendo ottenuto 7 vittorie nelle ultime 7 partite in Serie A, caratterizzate da prestazioni di rilievo tra le quali spiccano quelle contro Atalanta e Roma.

Lo stesso non si può dire sul suo ritorno in Champions League dove é riuscito ad ottenere solo 1 punto in 4 partite, anche se in un paio di casi le sconfitte sono maturate per errori arbitrali abbastanza grossolani. In ogni caso i rossoneri non sono riusciti ad esprimere lo stesso bel gioco visto in campionato, soprattutto nelle due sfide contro il Porto.

L’Inter ha perso alcuni punti in classifica rispetto ai “cugini” anche se, a nostro avviso, i ragazzi di Inzaghi hanno finora disputato un calendario più complicato rispetto a quello dei rossoneri. Dopo la sconfitta contro la Lazio, l’Inter é riuscita a ritrovare il proprio gioco ottenendo 4 vittorie e un pareggio tra campionato e Coppe. Anche nel pareggio contro la Juventus la squadra si é dimostrata in gran forma.

In Champions, le due vittorie contro i moldavi dello Sheriff hanno riportato i nerazzurri al secondo posto del girone, e la qualificazione agli ottavi sembra dunque molto più vicina. Con una vittoria casalinga contro lo Shakhtar, Inzaghi dovrebbe riuscire ad ipotecare il passaggio del turno.

Zlatan Ibrahimovic e il duello con Edin Dzeko

La sfida tra Milan e Inter vedrà il duello in campo tra due grandi campioni: Zlatan Ibrahimovic e Edin Dzeko.

Il campione svedese ha giocato il derby con entrambe le casacche, segnando anche un gol con la maglia dell’Inter (era la stagione 2006/07). Dopo aver fatto ritorno in Italia, con la maglia del Milan é riuscito a segnare ben 8 gol ai nerazzurri, dei quali 6 in Serie A, uno nella finale della Supercoppa italiana e uno in Coppa Italia.

Milan – Inter (07.11 – Ore 20:45): DAZN

Per Dzeko si tratta del primo “Derby della Madonnina”, dopo averne disputati tanti a Roma con la casacca giallorossa. Il suo score nelle stracittadine non lo colloca in alto, in quanto in 14 derby disputati contro la Lazio é riuscito a segnare solamente 3 gol.

In ogni caso, Edin Dzeko sta dimostrando anche quest’anno di riuscire a trovare la porta con gran facilità avendo già segnato 7 reti in campionato contro le 3 di Ibra, costretto a rimanere fuori ad inizio stagione a causa di diversi infortuni.

Le probabili formazioni

Gli impegni delle due milanesi tra campionato e Coppe si susseguono senza sosta e proprio per questo i due tecnici sono spesso costretti ad effettuare il turnover, lasciando a riposo anche i titolarissimi. Ma il derby rappresenta una delle partite più importanti della stagione, ed ecco che Pioli e Inzaghi manderanno in campo gli uomini più in forma e quelli che possono cambiare in ogni momento le sorti dell’incontro a proprio favore.

Il tecnico rossonero si affiderà come sempre al 4-2-3-1 con Ballo-Touré e Calabria sulle fasce, mentre la coppia difensiva sarà formata da Kjaer e Tomori. A centrocampo, oltre a Kessie, Tonali é favorito su Bennacer dopo le ottime prestazioni del talento azzurro. In avanti, Ibrahimovic verrà supportato da Leao, Brahim Diaz e Saelemaekers. Theo Hernandez non sarà disponibile perché squalificato.

Inzaghi dovrebbe confermare quasi tutti gli undici titolari scesi in campo contro lo Sheriff, con l’unica eccezione che riguarda il centrocampo dove Calhanoglu é favorito su Vidal per affiancare Barella e Brozovic. In avanti, spazio ancora alla coppia-gol formata da Lautaro e Dzeko, con Correa e un ritrovato Alexis Sanchez pronti a subentrare a gara in corso.

Dove guardare il “Derby di Milano” in TV

Lo Stadio San Siro ospita dunque, domenica sera, l’ennesimo derby e il match verrà trasmesso in diretta TV su DAZN, con collegamento a partire dalle 20 e calcio d’inizio alle 20:45. Telecronaca affidata a Gianluigi Pardo con il commento tecnico di Francesco Guidolin.

Ricordiamo che da quest’anno tutta la Serie A TIM, di cui 266 partite in esclusiva, 7 ogni giornata, e 114 in co-esclusiva, ossia 3 a giornata, verrà trasmessa in diretta su DAZN.

L’offerta calcistica di DAZN comprende anche la Liga spagnola, la Copa Libertadores, FA CUP e Carabao Cup (coppe di Lega inglesi). Senza dimenticare la Copa Sudamericana, il campionato americano MLS e i canali tematici di Inter e Milan. Infine, Europa League e Conference League.