(Photo by PAU BARRENA / AFP)

La Champions League e lo spettacolo del calcio europeo

Torna la Champions League con gli ottavi di finale che vedono ancora in gioco tre squadre italiane: Juventus, Lazio e Atalanta.

Il sorteggio di Nyon che si é svolto a dicembre dopo la fase a gironi non é stato molto benevolo per la Lazio che giocherà contro i campioni del mondo del Bayern Monaco, e per l’Atalanta che se la vedrà con il Real Madrid.

Molto più semplice sulla carta l’impegno della Juventus che avrà di fronte il Porto allenato da una vecchia conoscenza del calcio italiano, Sergio Coinceção.

Di seguito la lista delle 16 squadre che parteciperanno alla fase finale della Champions League 2020/21 suddivise per Nazione:

Italia
Juventus
Lazio
Atalanta

Spagna
Barcellona
Atletico Madrid
Real Madrid
Siviglia

Inghilterra
Liverpool
Chelsea
Manchester City

Germania
Bayern Monaco
RB Lipsia
Borussia Dortmund
Borussia Monchengladbach

Francia | Paris Saint-Germain

Portogallo | Porto


Barcellona – Paris SG

Martedì 16 Febbraio, ore 21:00

Quello tra i blaugrana e i francesi del PSG é sicuramente l’ottavo di finale più affascinante ed equilibrato. Gli ultimi precedenti tra le due squadre riguardano gli ottavi disputati nel 2017 e, a memoria di tutti gli appassionati di calcio, i 180 minuti sono considerati tra i più belli ed emozionanti della storia della massima competizione europea.

L’andata si concluse, infatti, con un sonoro 4 a 0 rifilato dai parigini nella gara casalinga. La gara di ritorno ha ancora più dell’incredibile con la vittoria per 6 a 1 del Barcellona che rimontò il gap dell’andata segnando ben 3 reti nei minuti finali grazie alla doppietta di Neymar (allora al Barcellona) e al gol conclusivo di Sergi Roberto.

Proprio Neymar, grande ex, non sarà presente nella gara d’andata del Camp Nou, così come salteranno il match Di Maria, Bernat e Dagba, ancora infortunati. In avanti Pochettino si affiderà dunque a Mbappé, attuale capocannoniere della Ligue 1, all’azzurro Moise Kean e a Icardi che sta trovando nuovamente spazio nell’undici titolare. Da valutare le condizioni di Verratti.

Il Barcellona proverà a chiudere il discorso qualificazione già nella gara d’andata con Messi, Griezmann e Trincão schierati nel tridente d’attacco. Quest’ultimo, anche grazie all’infortunio di Ansu Fati, sta trovando sempre più spazio regalando gol e spettacolo. Altri grandi assenti tra le file catalane saranno Coutinho, Piqué, Braithwaite e Sergi Roberto, alle prese con diversi infortuni.


RB Lipsia – Liverpool

Martedì 16 Febbraio, ore 21:00

Il match tra il Lipsia e il Liverpool verrà disputato alla Puskas Arena di Budapest, decisione che deriva dalle restrizioni in atto in Germania riguardanti la chiusura momentanea delle frontiere con il Regno Unito.

I tedeschi ricoprono attualmente il secondo posto in classifica in Bundesliga e, nonostante le sconfitte subite nel mese di gennaio ad opera del Dortmund e del Mainz, sembrano in netta ripresa.

Situazione completamente opposta in casa Liverpool dove la crisi sembra non finire mai. I “Reds” hanno perso le ultime 3 partite disputate in Premier League contro Brighton, Man City e Leicester, sprofondando a -13 punti dalla prima in classifica. Inoltre hanno perso anche le ultime 3 partite di Premier giocate in casa e questo non avveniva addirittura da 60 anni.

La partita contro il Lipsia assume pertanto un’importanza notevole per il tecnico Klopp e la dirigenza, i cui rapporti non sono più idilliaci come nelle ultime due stagioni, in cui il tecnico tedesco ha portato i Reds a conquistare la Champions League e successivamente il titolo della Premier che mancava da 30 anni.


Porto – Juventus

Mercoledì 17 Febbraio, ore 21:00

La gara d’andata tra i portoghesi e la Juventus si giocherà, come anticipato, allo Stadio do Dragão di Oporto. La Juventus ha affrontato l’ultima volta il Porto durante gli ottavi di Champions del 2017, quando riuscirono a batterli sia nella gara d’andata sia in quella di ritorno (3 a 0 il computo totale dei gol).

I bianconeri continuano il “tour de force” che li vede giocare ogni tre giorni. Dopo la conquista della finale di Coppa Italia é arrivata la battuta d’arresto nel match di campionato contro il Napoli. L’attacco juventino é rimasto a secco per la seconda gara consecutiva e questo suscita un po’ di preoccupazione in casa bianconera.

Il tecnico Pirlo dovrà affrontare anche l’emergenza a centrocampo dove ha gli uomini contati: non saranno infatti a disposizione Arthur, Ramsey e Cuadrado. Altro infortunato illustre Paulo Dybala che non gioca ormai da più di un mese. Per l’attacco spazio ancora alla coppia formata da Ronaldo e Morata con Chiesa pronto a supportare le offensive bianconere.

Il Porto ha ottenuto solo 3 punti nelle ultime tre partite di campionato pareggiando contro il Belenenses, il Braga e il Boavista. Nonostante abbia il miglior attacco del campionato, la squadra di Coinceção sembra peccare di equilibrio e pertanto risulta avere attualmente la peggiore difesa tra le prime sei in classifica della Primeira Liga.


Siviglia – Borussia Dortmund

Mercoledì 17 Febbraio, ore 21:00

Il Siviglia sta attraversando un ottimo momento di forma e ha ottenuto ben il massimo di punti nelle ultime 5 partite di campionato, al pari del Barcellona. Inoltre ha raggiunto la semifinale di Copa del Rey in cui ha battuto proprio i blaugrana nella partita d’andata, ipotecando il passaggio in finale.

Dall’altra parte, invece, troviamo un Borussia Dortmund in grandissime difficoltà. I 4 punti ottenuti nelle ultime 5 partite di Bundesliga hanno fatto sprofondare i tedeschi al sesto posto in classifica, con un distacco di 15 punti dal Bayern Monaco, ormai imprendibile.

Gli ottavi di Champions League possono essere dunque un’occasione per Haaland e compagni per salvare una stagione che rischia di essere fallimentare in caso di eliminazione dalla massima competizione europea.


Gli altri ottavi in programma la prossima settimana


Lazio – Bayern Monaco | 23.02

Atletico Madrid – Chelsea | 23.02

Borussia Mönchengladbach – Manchester City | 24.02

Atalanta – Real Madrid | 24.02