TVsportiva.it TVsportiva.it
  • 24 Sab
  • 25 Oggi
  • 26 Lun
  • 27 Mar
  • 28 Mer
  • 29 Gio
  • 30 Ven
  • 31 Sab
  • 1 Dom
  • 2 Lun
  • 3 Mar
  • 4 Mer
  • 5 Gio
  • 6 Ven

Italia In TV e streaming

Per gli appassionati di calcio italiani, guardare le partite della Nazionale in TV descrive sempre un momento unico e speciale, legato ad emozioni forti e alle tante vittorie (molte delle quali sofferte) che “gli Azzurri” hanno sempre saputo regalarci. Sin da bambini, giocare ad alti livelli ed in particolare in Nazionale risulta il sogno di tutti coloro che si avvicinano allo sport. Anche per questo durante le partite dell’Italia ai Campionati del Mondo e agli Europei, una Nazione intera si ferma davanti alla TV ad osservare le giocate dei “ragazzi della nazionale” sperando in una vittoria che regalerebbe emozioni uniche. .

There are no upcoming events for Italia. Guarda le altre trasmissioni su Calcio

    Ad:
    Ad:
    Ad:

Colori, stemma e stadio

Il colore ufficiale della maglia della nazionale italiana é sicuramente l’azzurro, anche se spesso i calciatori indossano la seconda maglia di colore bianco, nelle partite in trasferta per veitare confusione con i colori della squadra di casa.

Lo stemma che rappresenta il tricolore della bandiera italiana con sfondo azzurro é gestito dalla FIGC. Nello stemma sono presenti anche 4 stelle che rappresentano il numero di vittorie nei Campionati del Mondo.

La Nazionale italiana non ha uno stadio nazionale fisso, giocando le partite a rotazione nei principali stadi italiani. Tuttavia, i ritiri e le sessioni di allenamento vengono effettuate nel centro tecnico federale situato a Firenze, nel quartiere di Coverciano.

Statistiche, record e trofei

L’Italia ha partecipato a 18 delle 21 edizioni della Coppa del Mondo disputate fino ad oggi e a 9 Campionati Europei. Ha alzato 4 volte la Coppa del Mondo al cielo, precisamente nel 1934, nel 1938, nel 1982 e nel 2006, mentre in altre 2 occasioni é arrivata in Finale. Gli Azzurri hanno vinto anche una edizione del Campionato Europeo nel 1968, arrivando in finale altre due volte nel 2000 e nel 2012. Il Palmares vanta anche una medaglia d’oro ai Giochi Olimpici del 1936.

Su 83 partite giocate durante la fase finale dei campionati del mondo l’Italia ha vinto 45 volte segnando 128 reti e subendone 77.

Il record di presenze lo detiene il portiere Gianluigi Buffon con 176 presenze, delle quali 80 giocate da Capitano (altro record), mentre il record di gol segnati lo detiene Gigi Riva con 35 gol in 42 presenze seguito da Giuseppe Meazza con 33 gol. Roberto Baggio e Alessandro Del Piero ne hanno segnati 27 ciascuno.

La Nazionale oggi

Dopo la cocente delusione dovuta alla mancata qualificazione ai Mondiali 2018 in Russia, la Nazionale, anche grazie al suo nuovo allenatore Roberto Mancini, é tornata a realizzare belle prestazioni nelle partite di Qualificazione ad Euro 2020, culminate con 6 vittorie su 6 match nel girone di qualificazione. Una nazionale giovane presenta giocatori interessanti in tutti i reparti, come ad esempio, a centrocampo con l’innesto di Sensi, Barella e Pellegrini accanto ai veterani Verratti e Jorginho, o anche in attacco con la presenza di Belotti, Chiesa, Bernardeschi e Immobile. In difesa manteniamo la spina dorsale degli ultimi anni, mentre in porta il giovanissimo e talentuoso Gianluigi Donnarumma ha sostituito l’intramontabile Gianluigi Buffon.

Momenti memorabili

Sicuramente oltre alle vittorie dei Campionati Mondiali che rappresentano i momenti piú memorabili della storia della Nazionale italiana, bisogna ricordare alcune partite che hanno segnato calcisticamente intere generazioni di tifosi. Una di queste é la semifinale della Coppa del Mondo in Messico nel 1970 contro la Germania, vinta dall’Italia per 4 a 3 ai supplementari (quella che gli appassionati chiamano la “Partita del Secolo”), o ancora contro la Germania, la Finale del ’82 vinta per 3 a 1 che ci regaló la Coppa. Un altro match memorabile l’Italia lo giocó contro il Brasile sempre nel 1982 battendo per 3 a 2 quella che era considerata una delle formazioni Verdeoro piú forte di sempre. Una delusione é arrivata dall’Argentina affrontata durante le Semifinali di Italia ’90, quando al San Paolo di Napoli si imposero ai rigori, fermando il cammino degli Azzurri verso il successo.

L’immagine recente piú bella é sicuramente quella del capitano degli Azzurri Fabio Cannavaro che alza la Coppa del Mondo nel 2006 a Berlino dopo aver battuto la Francia ai rigori, in una partita che vide Zinedine Zidane lasciare il campo in anticipo per aver colpito con una testata un avversario.

Per non perderti nessuno degli appuntamenti con gli Azzurri e rimanere sempre informato sulle partite in programma trasmesse in TV e in streaming, segui la nostra guida sempre aggiornata con risultati e notizie