san siro seconda giornata

La seconda giornata di Champions regala tanti big match

Continua la seconda giornata di Champions League con altre super sfide come quella di questa sera tra Juventus e Chelsea che rappresenta il match clou odierno. Alle 18:45 scenderà in campo l’Atalanta che ospiterà gli svizzeri dello Young Boys.

Un Altro match interessante é sicuramente quello tra Manchester United e il Villarreal che rappresenta un re-make della finale di Europa League della scorsa stagione vinta dai “sottomarini gialli” grazie ai calci di rigore. Da tenere d’occhio anche Benfica – Barcellona con i catalani che non potranno permettersi altri passi falsi.

Juventus – Chelsea

La Juventus, dopo un inizio di stagione non esaltante, é chiamata ad una sfida emozionante contro i campioni in carica del Chelsea. La prima giornata ha visto i bianconeri aggiudicarsi una bella e larga vittoria contro gli svedesi del Malmoe, battuti fuori casa con un secco 3 a 0. Il Chelsea, dal canto suo, ha vinto contro lo Zenit San Pietroburgo grazie ad un gol del solito Lukaku.

Mister Allegri non avrà a disposizione gli attaccanti protagonisti di questo inizio di stagione, vale a dire Alvaro Morata che rimarrà fermo per circa un mese a causa di un infortunio muscolare e Paulo Dybala uscito anzitempo nell’ultima di campionato contro la Sampdoria. Al loro posto scenderà in campo la coppia d’attacco tutta azzurra formata da Chiesa e Kean.

L’allenatore bianconero continuerà a schierare il 4-4-2 che dà un maggiore equilibrio sul piano del gioco, con Bentancur, Locatelli, Rabiot e Cuadrado sulla linea di centrocampo. In difesa saranno presenti Chiellini e Bonucci. I due hanno già ridimensionato l’estro e la potenza di Lukaku nei quarti di finale dell’Europeo e conoscono molto bene i movimenti dell’ex giocatore dell’Inter. Alex Sandro e Danilo completano la linea difensiva.

Il Chelsea ha subito la prima sconfitta stagionale nell’ultima di campionato, perdendo allo Stamford Bridge contro quel Man City che era riuscito a battere nella finale di Champions. Il tecnico Tuchel dovrà fare a meno di Kanté (causa Covid), di James e di Pulisic (per infortunio), mentre rimangono da valutare le condizioni di Mount.

I “blues” si affideranno in attacco al solito Lukaku, già autore del gol-vittoria allo Zenit e di altre 3 reti in Premier League. Ad affiancarlo in attacco dovrebbe esserci Timo Werner, mentre le redini del centrocampo verranno affidate come sempre a Jorginho.

Atalanta – Young Boys

I bergamaschi tornano a giocare una partita di Champions League al Gewiss Stadium e lo fanno affrontando lo Young Boys. Gli svizzeri, che almeno sulla carta presentano una rosa più debole rispetto a quella allenata dal Gasp e che sembravano destinati a lottare per il terzo posto nel girone, sono riusciti all’esordio ad imporsi sul Manchester United di Cristiano Ronaldo, assumendo momentaneamente la testa della classifica del Gruppo F.

L’Atalanta ha ben figurato nella trasferta di Villarreal, pareggiando per 2 reti a 2 in una sfida ricca di emozioni e palle-gol, e giocherà con la convinzione di possedere capacità significative anche in ambito europeo. Anche il pareggio esterno ottenuto a San Siro contro l’Inter ha aumentato la fiducia di potersela giocare a qualsiasi livello.

In assenza di Muriel, sarà ancora Duvan Zapata a ricoprire il ruolo di prima punta con Malinovskyi e Pessina alle sue spalle. Importanti come sempre gli inserimenti offensivi dell’esterno tedesco Gosens, mentre a destra dovrebbe giocare Zappacosta per dare maggiore equilibrio e contenere le avanzate svizzere.

Tutte le partite della seconda giornata di Champions

Di seguito tutte le partite della seconda giornata, con gli orari e i canali TV e streaming che le trasmetteranno.

© TVsportiva – Calcio In TV