coppa italia atalanta juventus (Photo by Vincenzo PINTO / AFP)

Inter e Milan si affrontano nei quarti di Coppa Italia

Iniziano i quarti di finale della Coppa Italia con l’ennesimo derby della Madonnina tra Inter e Milan che si affronteranno in una partita secca per accedere alle semifinali. C’é grande attesa, dunque per la sfida tra le squadre che ricoprono attualmente le prime due posizioni nella classifica di Serie A, con i rossoneri che, nonostante la sconfitta contro l’Atalanta, si sono appena laureati campioni d’inverno.

Inter – Milan (26.01 – Ore 20:45): Rai Uno

Il Derby di Milano andrà in scena allo Stadio San Siro, martedì 25 con fischio d’inizio alle 20:45 e la vincente, come detto, accederà alle semifinali della Coppa Italia dove affronterà una tra Juventus e Spal. Arbitrerà il direttore di gara Valeri.

Il match dell’Allianz Stadium si giocherà, invece, mercoledì sera alle 20:45. Gli altri 2 quarti di finale in programma sono Napoli – Spezia e Atalanta – Lazio.

I precedenti in Coppa Italia

Inter e Milan si sono già affrontate quest’anno in campionato ad ottobre durante la quarta giornata, match in cui i rossoneri si sono imposti per 2 reti a 1, con i gol del solito Ibrahimovic (autore di una doppietta) e di Lukaku per i nerazzurri.

Le due milanesi si sono affrontate in Coppa Italia ben 24 volte e il bilancio é a favore dei rossoneri che hanno vinto 10 volte, 7 le vittorie dell’Inter così come i pareggi. Anche il numero di gol segnati sorride al Milan che é andata a segno ben 33 volte contro le 22 reti nerazzurre.

In Coppa Italia, agli ottavi, l’Inter si é sbarazzata con qualche difficoltà della Fiorentina battuta per 2 a 1 solo nei minuti finali dei tempi supplementari, mentre il Milan ha battuto il Torino solo ai calci di rigore dopo che i 120’ si erano conclusi senza reti.

L’importanza della vittoria

La partita di domani sera assume un’importanza significativa anche per rialzare il morale delle due squadre che durante l’ultima i campionato hanno raccolto solo un punto in due vedendosi avvicinare pericolosamente la Roma e la Juventus, oltre naturalmente alla solita Atalanta che anche quest’anno sta disputando un ottimo campionato ed é sempre in agguato nelle prime posizioni della classifica.

Proprio la Dea ha battuto il Milan per 3 reti a 0 in quella che Gasperini ha definito una delle partite più perfette mai giocate da quando siede sulla panchina atalantina. Il Milan di Pioli dovrà quindi rialzarsi in fretta e una vittoria nel Derby di domani potrebbe aiutare parecchio l’ambiente a livello psicologico.

Anche i nerazzurri, che non sono andati oltre lo 0 a 0 ad Udine con proteste ed espulsione dell’allenatore Conte nel finale di gara, hanno perso l’occasione di agganciare i cugini in testa alla classifica e pertanto una vittoria netta darebbe una gran forza per affrontare al meglio il girone di ritorno.

Le probabili formazioni di Inter e Milan

Antonio Conte finalmente può contare su una rosa quasi al completo con i soli D’Ambrosio e Vecino fuori per infortunio. Tutto dipenderà dall’importanza che il tecnico darà alla Coppa Italia e soprattutto all’intenzione o meno di tenere in caldo Alexis Sanchez che potrebbe giocare a fianco di Lukaku.

Anche a centrocampo potrebbe vedersi Eriksen dal primo minuto al posto di Gagliardini e Sensi che potrebbe sostituire Barella, uno dei giocatori più utilizzati quest’anno dal mister nerazzurro. Per quanto riguarda invece le fasce quasi certo l’utilizzo di Hakimi e Darmian, mentre in difesa giocherà il trio titolare con Skriniar, Bastoni e De Vrij.

Il tecnico Pioli invece ha qualche grattacapo in piú da risolvere in quanto tra squalifiche, Covid e infortuni, non potrá avere a disposizione giocatori importanti quali Gigio Donnarumma, Calhanoglu, Bennacer e Gabbia.

In avanti quasi sicuramente verrà schierato dal primo minuto Leao, che potrà giocare al fianco di Ibra o addirittura al posto dello svedese come punta centrale. Se così fosse, spazio a Rebic, Diaz e Saelemaekers sulla trequarti, mentre nella mediana rimane molto probabile l’utilizzo di Meité che potrebbe giocare in coppia con Kessie. Tra i non convocati figurano il neo-acquisto Mandzukic e Tonali.

Infine, in difesa spazio alla coppia Romagnoli – Kjaer con Hernandez e Dalot sulle fasce, mentre in porta giocherà nuovamente Tatarusanu.

Siamo certi che anche questo Derby della Madonnina non deluderà le aspettative e ci regalerà gol e spettacolo. Convinzione condivisa anche dai principali bookmaker che si attendono un minimo di 3 gol durante l’incontro, oltre al passaggio turno dei nerazzurri che risultano favoriti per accedere alle semifinali.

Clicca qui se vuoi conoscere il programma completo dei quarti di finale di Coppa Italia con tutti gli orari e i canali che trasmetteranno le dirette TV.