Quantcast
championsleague lastrounds

Il Derby d’Italia e le altre super sfide del weekend

Domenica sera andrà in scena a San Siro il Derby d’Italia tra Inter e Juventus. Le due squadre si affrontano in un periodo della stagione ricco di impegni calcistici, e i 120 minuti giocati da entrambe durante gli ottavi di finale di Coppa Italia non hanno aiutato sicuramente a rifiatare. Ma il Derby d’Italia ha da sempre un valore e un fascino tale per la quale la voglia di vincere dei 22 in campo supera qualsiasi fatica.

Inter – Juventus (17.01 – Ore 20:45): Sky Sport Serie A, Sky Sport Uno

Inter e Juventus ricoprono attualmente la seconda e la quarta posizione in classifica distanziati da soli 4 punti, anche se i bianconeri dovranno recuperare la partita contro il Napoli. L’obiettivo comune sarà in ogni caso quello di non perdere ulteriori punti dal Milan capolista che a sua volta sarà impegnato nella trasferta di Cagliari.

I ragazzi di Conte dopo le 8 vittorie consecutive hanno raccolto solo un punto nelle ultime due partite nel pareggio esterno contro la Roma, mentre i bianconeri hanno superato la batosta subita contro la Fiorentina inanellando 3 vittorie consecutive tra le quali quella esterna contro i rossoneri.

Il Derby d’Italia e la sfida Lukaku – CR7

Il Derby d’Italia é anche la sfida tra i re dei gol del campionato di Serie A, Ronaldo e Lukaku. In due infatti hanno già segnato 27 gol in questa stagione (15 per CR7 e 12 per Lukaku) e non a caso ricoprono le prime posizioni della classifica marcatori. Il duello stellare tra i super-cannonieri sarà una delle chiavi di svolta del match, anche se molto spesso partite equilibrate come questa vengono decise a centrocampo o dagli episodi.

Anche i rispettivi partner d’attacco, Lautaro e Morata, hanno un ruolo da protagonisti e magari, chissà, saranno proprio loro a decidere la super sfida. Stiamo parlando di due attaccanti che hanno già segnato 9 (Lautaro) e 4 (Morata) volte in questa stagione di Serie A.

Le probabili formazioni

Per quanto riguarda le formazioni, Antonio Conte dovrà rinunciare a Darmian ed é quindi quasi scontato l’utilizzo di Hakimi e di Young sulle fasce, mentre a centrocampo dovrebbe giocare, oltre a Barella e Brozovic, il grande ex Arturo Vidal. In avanti, come detto, Lautaro e Lukaku.

Qualche problema di formazione in più per Andrea Pirlo che deve rinunciare a Dybala per infortunio, oltre che ad Alex Sandro, Cuadrado e De Ligt risultati positivi al Covid. Il tecnico bianconero dovrebbe riuscire a recuperare McKennie che giocherà con Bentancur e Ramsey a centrocampo. Uno tra Demiral e Chiellini sostituirà De Ligt, mentre in aventi spazio alla coppia Ronaldo-Morata.

Tutti davanti alla TV quindi, per seguire il Derby d’Italia, sfida in cui emozioni e spettacolo sono assicurati.

Liverpool – Manchester United

Il North West Derby è considerato una delle più grandi rivalità nel mondo del calcio. I due club sono storicamente i club britannici di maggior successo in termini di titoli nazionali e internazionali. In questo momento ricoprono le prime due posizioni della Premier League con i Red Devils avanti di 3 punti sul Liverpool. Lo United non ricopriva tale posizione in classifica a questo punto della stagione dal lontano 2013, anno in cui si ritirò Sir Alex Ferguson.

Liverpool – Manchester United (17.01 – Ore 17:30): Sky Sport Uno, Sky Sport Football

I Reds hanno faticato a mantenere la loro forma dopo l’importante vittoria nella partita al vertice contro il Tottenham e, nonostante una brillante vittoria per 7-0 sul Crystal Palace, i campioni in carica non sono riusciti a dare seguito, ottenendo solo 2 punti nelle ultime 3 partite.

Tutt’altro discorso per il Man United che é imbattuto in Premier League dal 1° novembre e nelle ultime 3 partite ha sconfitto Burnley, Aston Villa e Wolves. I Red Devils sono imbattuti in Premier da ben 11 partite, nelle quali hanno ottenuto 9 vittorie e 2 pareggi.

Ci aspettiamo una battaglia serrata tra le due attuali migliori squadre. Tuttavia, un fattore da non sottovalutare sarà l’esperienza dei giocatori chiave e in questo il Liverpool ha sicuramente qualcosa in più. Infine, da sottolineare la differenza di gol segnati in Premier, 37 per i Reds e solo 24 finora per lo United.

Supercoppa di Spagna – Finale

Altro appuntamento interessante del weekend é la finale di Supercoppa spagnola tra Barcellona e Athletic Bilbao. Le due squadre che hanno eliminato rispettivamente la Real Sociedad e il Real Madrid si affrontano nuovamente dopo la sfida del San Mames giocata circa 10 giorni fa in Liga.

Barcellona – Athletic Bilbao (17.01 – Ore 21:00): Eurosport Player

Il Barcellona si é imposto per 3 reti a 2 con gol di Pedri e doppietta del solito Messi che ha firmato la rimonta dopo il vantaggio siglato al terzo minuto da Inaki Williams. Ha chiuso le marcature la rete di Muniain nel finale di gara.

Per quanto riguarda le finali di Supercoppa di Spagna, le due compagini si sono trovate di fronte a contendersi il trofeo ben 6 volte con 3 successi dei blaugrana e 2 dei baschi. Una sola volta i 90 minuti finirono in parità, e in quel caso fu il Barcellona ad aggiudicarsi la Coppa.