Italia e Olanda per il primato nel Gruppo 1

Allo Stadio Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo va in scena la sfida tra Italia e Olanda, valevole per la quarta giornata della Nations League Gruppo 1. Forti del successo ottenuto ad Amsterdam nella partita d’andata contro gli Orange e dell’attuale primato in classifica, gli Azzurri affrontano la partita con la consapevolezza delle proprie capacità.

Italia – Olanda (14.10 – Ore 20:45): Rai 1

Dall’altra parte ci sarà una squadra olandese che dopo la vittoria iniziale contro la Polonia non é riuscita più a segnare nelle successive due partite. Il nuovo tecnico De Boer non ha iniziato la sua avventura nel migliore dei modi e dopo l’addio di Koeman che si é accasato al Barcellona, la Federazione olandese si interroga di già sulla scelta del tecnico effettuata a settembre.

Lo stato di forma degli Azzurri

L’Italia gioca la terza partita in una settimana, dopo l’amichevole contro la Moldavia vinta per 6 reti a 0 e il pareggio ottenuto a Danzica contro la Polonia su un terreno a dir poco impraticabile che ha penalizzato le doti tecniche dei playmaker di centrocampo, Jorginho e Verratti su tutti. Anche l’attacco purtroppo ha steccato nel match di domenica, infatti a parte Pellegrini, bravo ad inserirsi tra le linee e a rendersi pericoloso, Belotti e Chiesa hanno sicuramente giocato una partita poco incisiva. Proprio l’attaccante dei granata non sarà presente a Bergamo perché squalificato.

Dopo la gara di domenica, Roberto Mancini si é detto soddisfatto per alcuni aspetti di gioco visti in campo ma allo stesso tempo rammaricato per non aver portato a casa i tre punti. Da sottolineare la bella prova di Verratti che ha colmato la giornata no del compagno di reparto Jorginho e della coppia difensiva Bonucci-Acerbi che ha chiuso tutti gli spazi all’attaccante del Bayern Lewandowski.

Italia – Olanda. Le probabili formazioni

Gli azzurri dovrebbero scendere in campo con il classico 4-3-3, anche se si prevedono alcuni cambi rispetto alla formazione di domenica. In difesa dovrebbe tornare Chiellini che farà coppia con Bonucci, mentre le fasce dovrebbero essere affidate a Florenzi e Spinazzola. A centrocampo molto probabile il ritorno di Sensi al posto di Verratti, mentre in avanti quasi certo l’impiego di Ciro Immobile affiancato da Chiesa e Pellegrini nel tridente d’attacco.

Frankie De Boer desidera riscattare la sconfitta rimediata all’andata e soprattutto movimentare la casella dei gol segnati da quando ha preso in mano le redini dell’Olanda, attualmente a 0.

In difesa dovrebbe affidarsi alla coppia De Vrij-Van Dijk, scelta quasi obbligata per l’assenza di De Ligt ancora infortunato. Anche l’atalantino Hateboer sarà titolare sulla fascia difensiva mentre a centrocampo é molto probabile l’impiego di  Wijnaldum, de Jong e Van de Beek. In avanti rientrerà Memphis Depay al centro dell’attacco con Babel e Berghuis a supporto del centravanti del Lione.

Ricordiamo infine che la partita, valevole per il Gruppo 1 della UEFA Nations League A, verrà trasmessa su Rai Uno a partire dalle 20:45. Buon divertimento con la Nazionale Azzurra!

Clicca qui se desideri consultare la guida TV su tutti gli eventi sportivi di TVsportiva.it.

Nations League A – Gruppo 1

Di seguito vi proponiamo il programma relativo alle prossime partite riguardanti il gruppo dell’Italia.