stadio san siro Stadio San Siro (Photo by MIGUEL MEDINA / AFP)

A San Siro il big match tra Inter e Napoli

Il turno infrasettimanale é iniziato ieri con i due anticipi finiti in parità e continuerà oggi con il big match tra Inter e Napoli e tante altre partite. L’ultimo match della dodicesima giornata é in programma giovedì 17 con la sfida dell’Olimpico tra Roma e Torino.

Il calendario di Serie A prevede ancora 3 giornate prima della breve pausa natalizia con due turni infrasettimanali in programma prima di Natale, oltre naturalmente alle partite del prossimo weekend.

Inter – Napoli (16.12 – Ore 20:45): Sky Sport Uno, Sky Sport Serie A

Una sfida veramente affascinante quella di San Siro tra Inter e Napoli non solo per le ottime posizioni in classifica ricoperte attualmente dalle due squadre ma soprattutto per l’elevatissima qualità tecnica che vedremo in campo nel match di stasera.

Lo stato di forma di Inter e Napoli

Dopo la cocente eliminazione dalle Coppe, l’Inter punterà tutto sul campionato e non avendo, da febbraio in poi, gli impegni infrasettimanali, potrà concentrarsi maggiormente sul raggiungimento di un ottimo risultato. Anche per questo é considerata una delle principali candidate alla vittoria finale, naturalmente insieme alla Juventus campione in carica, al Milan attualmente primo, e al Napoli terzo in classifica con soli 4 punti di distacco dai rossoneri.

I nerazzurri, nell’ultima di campionato, hanno battuto il Cagliari per 3 reti a 1, risultato maturato per l’ennesima volta in rimonta. In molte partite i ragazzi di Conte hanno avuto la necessità di subire una scossa, di trovarsi in difficoltà e magari in svantaggio prima di iniziare a giocare ai loro livelli e iniziare la rimonta per portare a casa i tre punti.

Il Napoli, dopo la sconfitta interna subita dai rossoneri a fine novembre, ha inanellato 3 vittorie consecutive in campionato battendo Roma, Crotone e Sampdoria, segnando ben 10 gol e subendone solo 1. Il 4 a 0 alla Roma e quello successivo maturato in trasferta a Crotone, oltre alla qualificazione ai sedicesimi di Europa League come prima nel proprio girone, hanno dato all’ambiente partenopeo tanta fiducia e la convinzione di poter raggiungere ottimi risultati in tutte le competizioni.

Le probabili formazioni del match di San Siro

Il tecnico Conte dovrà rinunciare a Vidal che non si é ancora ripreso dall’infortunio muscolare, e pertanto é probabile l’impiego a centrocampo di Gagliardini insieme a Barella e Brozovic, con Hakimi e Young che agiranno da esterni. In difesa confermato il trio formato da Skriniar, De Vrij e Bastoni, mentre in avanti spazio, come sempre, alla coppia titolare formata da Lukaku e da Lautaro.

Gattuso dovrà fare a meno ancora una volta di Osimhen, il cui recupero é previsto per gennaio e quindi toccherà a Mertens agire da punta centrale con Lozano e Insigne esterni d’attacco. Il messicano ha disputato un’ottima gara contro la Sampdoria segnando e creando occasioni da gol, e quindi verrà preferito a Politano, ex dell’incontro.

Nel centrocampo partenopeo dovrebbero giocare Demme, Bakayoko e Zielinski, mentre in difesa si vedrà la coppia titolare formata da Koulibaly e Manolas. In porta dovrebbe giocare Ospina che dà maggiore garanzia anche con i piedi rispetto a Meret, a volte dispensando ottimi lanci per le rapide ripartenze dei velocissimi attaccanti del Napoli.

Il big match tra Inter e Napoli verrà trasmesso in diretta TV sui canali Sky dedicati, mercoledì 16 dicembre con calcio d’inizio previsto per le 20:45.

Le altre partite della dodicesima giornata di A

Di seguito tutti i match della dodicesima giornata di Serie A tra le quali spicca la sfida tra Juventus e Atalanta in programma alle 18:30.