juventus IntereRoma Lazio

Juventus e Inter in campo all’Allianz Stadium e Roma – Lazio

La penultima giornata di Serie A regala tra tutte due sfide di rilevanza che da sempre appassionano i propri tifosi, il “Derby d’Italia” tra Juventus e Inter e il “Derby della Capitale” tra Roma e Lazio. I due match assumono, inoltre, per Juventus e Lazio, una importanza rilevante ai fini della corsa Champions.

Juventus e Inter per le speranze bianconere

Con lo Scudetto già cucito sul petto con alcune giornate d’anticipo rispetto alla conclusione del campionato, i nerazzurri di Conte proveranno a fare un dispetto agli eterni rivali bianconeri, al fine di ostacolare la qualificazione della Juventus alla prossima Champions League.

I bianconeri ricoprono al momento la quinta posizione in classifica con 72 punti e dovranno vincere le ultime due partite sperando in qualche passo falso delle rivali.

Atalanta e Milan, che si sfideranno nell’ultima di campionato, sono a quota 75 punti, 3 in più dei bianconeri. Il Napoli, quarto, ha un solo punto di margine sui bianconeri ma può disporre sicuramente un calendario più agevole, dovendo affrontare al Franchi la Fiorentina che ha raggiunto la salvezza grazie al pareggio di Cagliari e il Verona in casa.

Juventus – Inter (15.05 – Ore 18:00): Sky Sport Serie A

Nel caso in cui i bianconeri dovrebbero mancare anche l’obiettivo minimo del quarto posto, potrebbe iniziare una vera e propria rivoluzione con tagli sulla rosa che riguarderebbero giocatori di spessore come ad esempio Paulo Dybala che quest’anno, a causa di alcuni infortuni e delle scelte del tecnico Pirlo, non é riuscito mai a dare continuità durante la stagione.

Anche il veterano Gigi Buffon, in una sua recente intervista, ha dichiarato che non rinnoverà il contratto con la Juventus, “essendo arrivato il momento di mettersi da parte in quanto stiamo assistendo alla conclusione di un ciclo”. L’ex portiere della Nazionale non ha ancora deciso se si trasferirà in un altro club o, come si dice in questi casi, “appenderà definitivamente gli scarpini al chiodo”.

Infine, come ben si può presupporre, anche il tecnico Pirlo e alcuni dirigenti come Paratici o Nedved potrebbero lasciare la Juventus a fine stagione. Per la panchina si pensa ad un ritorno di Allegri o all’arrivo di Zidane dal Real Madrid.

Le probabili formazioni

Tornando al match tra Juventus e Inter e alle formazioni che potrebbero scendere in campo, Andrea Pirlo dovrebbe schierare dal primo minuto la coppia d’attacco formata da Ronaldo e Dybala, con Chiesa che agirà da esterno sinistro e Cuadrado a destra. Bentancur dovrebbe iniziare il match da titolare insieme a Rabiot, mentre in difesa rimane qualche dubbio sul nome da affiancare a De Ligt.

Mister Antonio Conte, dopo la vittoria sulla Roma per 3 reti a 1 realizzata nel turno infrasettimanale, propone l’undici titolare con la coppia Lu-La in avanti. La pesante lite con Lautaro avvenuta nel secondo tempo del match con la Roma é stata risolta già l’indomani con un colloquio tra il tecnico e il giocatore. I due si sono poi esibiti anche in uno scherzoso incontro di boxe durante l’allenamento.

A centrocampo giocheranno Barella, Eriksen e Brozovic con Perisic e Hakimi ad agire da esterni. La difesa a tre sarà formata come sempre da De Vrij, Bastoni e Skriniar. In porta torna Handanovic.

Il Derby della Capitale tra Roma e Lazio

Roma e Lazio giocano il loro 153° derby della Capitale in Serie A (in romanesco detto anche “Derby der Cupolone” in riferimento alla Cupola di San Pietro). Il bilancio é a favore dei giallorossi che hanno ottenuto ben 54 vittorie contro le 39 della Lazio, 59 i pareggi. Nella sfida d’andata i biancocelesti si sono imposti con un secco 3 a 0 grazie al gol iniziale di Immobile e alla doppietta di Luis Alberto.

Roma – Lazio (15.05 – Ore 20:45): DAZN

Il futuro arrivo di José Mourinho sulla panchina della Roma ha fatto in parte dimenticare ai tifosi la stagione poco brillante realizzata dai giallorossi che in campionato lottano per ottenere il settimo posto che darebbe loro la possibilità di partecipare alla prima Conference League della storia.

La Lazio ha ancora la speranza matematica di raggiungere il quarto posto in classifica dovendo recuperare la partita con il Torino. Nonostante i biancocelesti dovessero ottenere 3 vittorie su 3, ciò potrebbe non bastare per raggiungere l’obiettivo, avendo al momento 6 punti in meno del Napoli.

Le novità sulle formazioni

Per il tecnico portoghese Fonseca si prospettano alcune difficoltà di formazione a causa dei tanti infortunati presenti nella rosa. Oltre a Pau Lopez, Zaniolo, Diawara e Calafiori, appaiono difficili i recuperi di Spinazzola, Veretout e Smalling. In avanti dovrebbe iniziare dal primo minuto Borja Mayoral, con Pellegrini e Mkhitaryan a sostegno.

Simone Inzaghi ha un solo dubbio relativo al possibile recupero in extremis di Milinkovic-Savic. Marusic e Luiz Felipe si giocano una maglia accanto a Acerbi e Radu. In avanti si rivede la coppia formata da  Correa e Immobile con Caicedo pronto a subentrare a gara in corso.

Dove guardare il “derby della Capitale”

É iniziato, dunque, il countdown per il derby della Capitale che verrà trasmesso in diretta TV sabato 15 maggio alle ore 20:45 sulla piattaforma digitale DAZN.

In collegamento con con lo Stadio Olimpico con il pre-partita che vedrà protagonisti Diletta Leotta, Federico Balzaretti e Dario Marcolin. La telecronaca del big-match sarà affidata a Pierluigi Pardo e a Massimo Gobbi.

Se desideri ricevere maggiori informazioni sulla programmazione TV di DAZN e raggiungere il sito clicca qui.

Tutte le partite della penultima giornata di A

Oltre alla sfida tra Juventus e Inter e Roma – Lazio da sottolineare il match tra Fiorentina e Napoli e la gara interna del Milan che ospiterà il Cagliari.

Di seguito il programma completo della penultima giornata di Serie A con tutti gli orari e i canali TV che le trasmetteranno.


© TVsportiva – Calcio In TV