serie a Photo by Alberto PIZZOLI / AFP

La ventunesima di Serie A con la Roma che ospita la Juve

La seconda giornata di ritorno di Serie A che si giocherà domenica é già alle porte e non mancano ancora una volta polemiche e rinvii di alcune gare, nonostante la Lega abbia dato il via libera al regolare svolgimento di tutte le partite.

Le Asl hanno già deciso di bloccare Udinese, Torino e Bologna, le cui rispettive gare contro Atalanta, Fiorentina e Cagliari saranno dunque rinviate o vinte a tavolino. Si dovrebbe invece svolgere regolarmente il match tra Verona e Salernitana.

Cresce la confusione, dunque, in attesa che ci sia un vertice tra la Lega Serie A e il Governo per uniformare la Serie A seguendo un protocollo ufficiale così come avviene in Premier League, e non assumere decisioni in base alle differenti richieste delle Asl regionali.

Torniamo a parlare di calcio giocato con i due match-clou in programma domenica 9 gennaio: Roma – Juventus e Inter – Lazio. Clicca qui per scoprire il programma completo delle partite della ventunesima giornata con orari e canali TV che le trasmetteranno in diretta.

Roma – Juventus

Le due squadre hanno ripreso il loro cammino verso il quarto posto con due grosse delusioni nelle prime sfide del 2022. Il pareggio casalingo dei bianconeri e la sconfitta di San Siro hanno aumentato il netto divario presente con le milanesi.

La Roma di Mourinho ha subito una pesante sconfitta nella sfida di San Siro contro il Milan. Il 3 a 1 finale maturato dai rossoneri ha evidenziato le enormi mancanze di una squadra il cui gioco é apparso stentato e poco ordinato. Nella notte di San Siro, polemiche arbitrali a parte, l’approccio alla partita della Roma é stato troppo docile e già dopo pochi minuti i giallorossi si sono trovati sotto di due reti.

La reazione é stata di qualità anche grazie al gol di Abraham e alle magnifiche parate di Maignan che hanno negato la rete del pari. Nonostante ciò, il Milan avrebbe potuto aumentare il bottino di gol se Ibra non si fosse fatto ipnotizzare da Rui Patricio sul rigore finale.

La Juventus vista allo Stadium contro il Napoli ha lasciato tanto amaro in bocca al tecnico bianconero e ai propri tifosi. Il pari ottenuto in una partita in cui l’unico obiettivo era la vittoria, tenendo anche in considerazione una formazione avversaria rimaneggiata per le tantissime assenze, ha creato maggiore sconforto tra i bianconeri che dunque scenderanno in campo all’Olimpico per dimenticare una prestazione non proprio positiva.

Nonostante la Juventus abbia creato molte palle-gol, la frenesia di arrivare alla conclusione e la mancanza di precisione negli ultimi 20 metri non hanno permesso di concretizzare. Il problema di un attacco che segna pochissimo continua dunque anche nell’anno nuovo e sarà importante intervenire sul mercato per cambiare questo trend.

Le probabili formazioni

José Mourinho deve fare a meno degli squalificati Mancini e Karsdorp nel suo 3-5-2, con Kumbulla e Reynolds pronti a sostituirli. In avanti, si va verso la conferma di Abraham e Zaniolo, con Pellegrini a supporto del reparto offensivo. A centrocampo ancora fiducia e Veretout e Cristante, nonostante abbiamo sofferto nel confronto con i centrocampisti rossoneri.

Il mister Allegri conferma in blocco l’undici titolare sceso in campo contro il Napoli, nonostante il recupero totale di Dybala, che dovrebbe ancora una volta partire dalla panchina. L’idea del tecnico toscano é quella di utilizzare ancora Bernardeschi nel tridente offensivo, capace di abbassarsi più facilmente a centrocampo durante la fase difensiva.

Con lui in avanti Federico Chiesa, il migliore contro il Napoli e Alvaro Morata, ancora alla ricerca di conferme dal punto di vista tecnico. In difesa ancora spazio alla coppia formata da De Ligt e Rugani.

La ventunesima giornata di Serie A

Tutte le partite della ventunesima giornata verranno disputate domenica 9 gennaio, anche se sembrano siano già saltate 3 partite, come anticipato all’inizio del nostro articolo.

Altra partita super é sicuramente quella tra Inter e Lazio con Simone Inzaghi, grande ex, che proverà ad allungare in testa alla classifica di Serie A.

© TVsportiva – Calcio In TV

Se desideri ricevere maggiori informazioni sulla programmazione TV di DAZN e raggiungere il sito per attivare l’abbonamento basta cliccare direttamente sull’icona dell’emittente televisiva presente sulla nostra guida TV. Per saperne di più clicca qui.