Guida al Tour de France 2020

Il Tour de France 2020 inizia sabato 29 agosto a Nizza e si concluderà il 20 settembre con il classico arrivo sugli Champs-Élysées di Parigi. Vogliamo quindi cogliere l’occasione per informarvi sulle date relative alle 21 tappe che contraddistingueranno l’edizione numero 107 della Grand Boucle.

Il Tour de France rappresenta la corsa a tappe più importante del panorama ciclistico mondiale anche perché è sicuramente la più dura in quanto i corridori affrontano sia i Pirenei che le Alpi.

L’edizione 2020 della “Grande Boucle”

L’edizione del 2020 presenta un percorso che si estenderà soprattutto nella parte meridionale del Paese, e si svolgerà per un periodo di 23 giorni, dei quali 2 sono dedicati al riposo.


Delle 21 tappe previste, la più corta sarà la ventesima, una cronometro di 36 km che si correrà il 19 settembre, mentre i corridori affronteranno la tappa più lunga del Tour il 10 settembre: la dodicesima tappa misurerà infatti 218 km e si svolgerà per lo più in collina.

Tour de France – 1ª tappa

La prima tappa Nice Moyen Pays – Nice (tappa pianeggiante) è lunga 156 km e presenta due salite di categoria 3. Lo sprint intermedio si trova dopo 88 km e i corridori potranno raccogliere i loro primi punti per la maglia verde.

Tour de France – 2ª tappa

Il secondo giorno i corridori affrontano già una tappa di montagna lunga 187 km tra Nice Haut Pays e Nice. Sono presenti due asperità di Categoria 1 che si trovano in ogni caso abbastanza lontane dal traguardo. Pertanto, si prospetta una tappa adatta a chi vuole andare in fuga dalle prime ore del mattino.

Tour de France – 3ª tappa

Durante la terza tappa con partenza da Nizza e arrivo a Sisteron dopo 198 km, i corridori non dovrebbero affrontare grosse difficoltà. Sono presenti Gran Premi della Montagna di terza e quarta categoria e il traguardo volante è fissato a circa 38 km dall’arrivo.

Tour de France – 4ª tappa

La tappa collinare del quarto giorno di gara porta da Sisteron a Orcières-Merlette. Misura circa 160 km e presenta un arrivo in salita con un GP della Montagna di Categoria 1. La salita finale misura 7,1 km con una pendenza media del 6,7%.

Tour de France – 5ª tappa

Si torna a correre una tappa pianeggiante adatta ai velocisti e a chi predilige la classifica a punti. La quinta tappa da Gap a Privas misura 183 km e non presenta particolari difficoltà per i corridori.

Tour de France – 6ª tappa

La sesta tappa con partenza da Le Teil e arrivo a Mont Aigoual misura 191 km ed è per lo più pianeggiante. Tuttavia, dal km 166 si sale per 11 km circa al 7,3%, per poi affrontarne un’altra molto più lieve (al 4%) fino al traguardo. Gli uomini di classifica potrebbero approfittarne per guadagnare secondi preziosi.

Tour de France – 7ª tappa

Il 4 settembre si svolge la 7ª tappa che va da Millau a Lavaur, con una lunghezza di 168 km. Altra tappa pianeggiante per velocisti con solo 2 brevi asperità che non creeranno difficoltà al gruppo. Traguardo volante al km 58 a Saint-Sernin-Sur-France.

Tour de France – 8ª tappa

La tappa di montagna tra Cazères-sur-Garonne e Loudenvielle offre uno sprint intermedio dopo 42,5 km e tre salite importanti per totale di 141 km percorsi fino al traguardo. Due delle asperità sono di Categoria 1 e tra queste è presente una scalata di 11,7 km al 7,7% (Categoria HC). Si arriva fino ai 1755 metri d’altezza.

Tappa 8: Cazères-sur-Garonne -> Loudenvielle

Tour de France – 9ª tappa

Anche la nona frazione del Tour è considerata di montagna poiché caratterizzata da due salite di prima categoria, delle quali una lunga 11,1 km con pendenza media dell’8,8%, e l’altra a 18 km dal traguardo meno lunga della precedente ma con una pendenza simile. La tappa che va da Pau a Laruns misura 153 km.

Tappa 9: Pau -> Laruns

Tour de France – 10ª tappa

Il decimo giorno del Tour si affronta una tappa completamente in pianura, lunga 168 km da Île d’Oléron a Île de Ré. I velocisti hanno qui la possibilità di tentare lo sprint finale per la vittoria di tappa mentre gli scalatori potranno riposare dopo le pesanti tappe di montagna dei giorni precedenti.

tappa 10 tour de france
Tappa 10: Île d’Oléron -> Île de Ré

Tour de France – 11ª tappa

Il 9 settembre si parte da Châtelaillon-Plage e si arriva a Poitiers dopo 167 km. Seconda tappa consecutiva quasi totalmente pianeggiante con il traguardo volante al km 108. Ottima occasione per chi desidera inventarsi una fuga sin dai primi chilometri di corsa e naturalmente per i velocisti.

Tappa 11 : Châtelaillon-Plage -> Poitiers

Tour de France – 12ª tappa

La tappa collinare che va da Chauvigny a Sarran misura 218 km ed è la più lunga del Tour 2020. Presenta qualche breve asperità, anche se la lunghezza della tappa potrebbe riservare qualche sorpresa e rimescolare un po’ la classifica generale.

tappa 12 tour de france
Tappa: Chauvigny -> Sarran Corrèze

Tour de France – 13ª tappa

Dopo la tappa collinare si torna a salire con la prima delle tappe alpine. La tappa misura 191,5 km e presenta due salite di Categoria 1, delle quali l’ultima all’arrivo al traguardo, lunga 5,4 km ma con una pendenza media pari all’8,1%.

Tappa 13: Châtel-Guyon -> Puy Mary Cantal

Tour de France – 14ª tappa

La quattordicesima tappa inizia a Clermont con arrivo a Lione dopo 194 km. Presenta una salita di categoria 2 con pendenze abbordabili che si estende per 10,2 km. Sarà una buona occasione per il recupero delle energie da parte degli uomini di classifica.

tappa 14 tour de france
Tappa 14: Clermont-Ferrand -> Lione

Tour de France – 15ª tappa

Una tappa di 174,5 km che farà sicuramente grosse differenze nella classifica generale quella con arrivo sul Grand Colombier (Categoria HC), a 1500 metri d’altezza. Dopo due asperità di Categoria 1 si scende fino a Culoz per poi iniziare la salita finale lunga 17,4 km al 7,1% di pendenza media. Dopo la durissima quindicesima tappa i corridori rispetteranno un giorno di riposo.

Tappa 15: Lione -> Grand Colombier

Tour de France – 16ª tappa

Il 15 settembre si riprende nuovamente con una tappa di montagna, con un altro arrivo in salita lunga solo 2,2 km e pertanto molto più leggera della precedente . La tappa misura 164 km con arrivo a Villard-de-Lans.

tappa 16 tour de france
Tappa 16: La Tour-du-Pin -> Villard-de-Lans

Tour de France – 17ª tappa

Altro tappone alpino quello che si presenta davanti ai corridori con il traguardo fissato in cima al Col de la Loze a 2300 metri. Le asperità della tappa che misura in tutto 170 km sono 2 ed entrambi di categoria HC. Durante la prima si scollina sul Col de la Madeleine e misura 17,1 km al 8,4%. La seconda, invece, misura ben 21,5 km con pendenza media del 7,8%.

Tappa 17: Grenoble -> Méribel Col de la Loze

Tour de France – 18ª tappa

L’ultima tappa di montagna segnerà sicuramente in maniera quasi definitiva la classifica finale per la “Maglia Gialla”, anche se ci sarà modo di recuperare qualcosa nella Cronometro individuale del penultimo giorno. Tra Méribel e La Roche-sur-Foron ci sono due montagne di categoria 1 da conquistare e una di categoria HC a circa 30 km dal traguardo. La tappa misura 175 km.

Tappa 18: Méribel -> La Roche-sur-Foron

Tour de France – 19ª tappa

La diciannovesima tappa presenta un percorso pianeggiante e pertanto i ciclisti possono riprendersi dalle fatiche dei giorni precedenti. La tappa misura 166,5 km e regala una delle ultime opportunità per i velocisti di vincere una tappa del Tour.

tappa 19 tour de france
Tappa 19: Bourg-en-Bresse -> Champagnole

Tour de France – 20ª tappa

La cronometro individuale in programma il penultimo giorno del Tour non dovrebbe comportare grosse novità per la classifica finale. Tuttavia, i favoriti cercheranno di vincere questa prestigiosa tappa per rivendicare un altro successo. La Crono misura 36 km con gli ultimi 6 in salita al 8,5%.

tappa 20 tour de france
Tappa 20: Esca -> La Planche des Belles Filles

Tour de France – 21ª tappa

L’ultima tappa del Tour de France 2020 prevede, come da tradizione, l’arrivo sugli Champs-Élysées di Parigi. Con la classifica finale e quella per la “Maglia Bianca” già decise saranno i velocisti a fare da padroni alla tappa. Di solito si tratta di una tappa celebrativa con le squadre e i corridori che sfilano fino a Parigi. La tappa misura solo 122 km.

Tappa:Mantes-la-Jolie-> Parigi Champs-Élysées