Milano-Sanremo. Si corre la Classicissima

La Milano-Sanremo è una delle “Classiche” più antiche del panorama ciclistico internazionale. Solitamente programmata in primavera, l’edizione 2020 verrà corsa sabato 8 Agosto a causa dell’emergenza sanitaria che ha colpito il mondo intero. Per lo stesso motivo la corsa non avrà spettatori ai bordi delle strade e gli appassionati potranno vederla solamente in TV.

Milano – Sanremo (08.08 – Ore 15:50): Rai 2, Eurosport 1, DAZN, RSI La 2

Il percorso dell’edizione 2020

Quest’anno la Milano-Sanremo avrà anche un percorso differente per la prima volta in 111 edizioni e i corridori vedranno il mare solo a Imperia. Dopo la partenza verrà attraversata la Lomellina su strade pianeggianti, larghe e rettilinee e, quindi, dopo Alessandria la corsa passerà il Monferrato e le Langhe per affrontare la prima lunga asperità di giornata, la salita di Niella Belbo. Quindi Ceva e la facile ascesa al Colle di Nava, seguita dalla discesa verso Imperia. Dal capoluogo ligure si rientrerà nel percorso classico fino all’arrivo a Sanremo previsto dopo le 18.

L’intero percorso misurerà 299 km e i corridori affronteranno la salita più importante del Colle di Nava al km 229,7, mentre l’ultima breve rampa è rappresentata dal Poggio di Sanremo che verrà superato quando mancheranno 5,5 km all’arrivo.

I tanti big presenti alla Milano-Sanremo

Saranno veramente tanti i big al via di questa corsa monumentale, tra i quali il francese Alaphilippe, vincitore nel 2019, il nostro Vincenzo Nibali (che ha vinto l’edizione del 2018), Alexander Kristoff, il colombiano Gaviria, Caleb Ewan, Elia Viviani, Peter Sagan e Van Avermaet solo per citarne alcuni.

I principali favoriti per la vittoria finale sono il belga Van Eart che ha recentemente vinto la corsa delle “Strade Bianche” e si è piazzato al sesto posto nel 2019, Caleb Ewan, Mathieu Van Der Poel e, come sempre, l’asso slovacco Peter Sagan che, nonostante sia alla sua decima partecipazione e nonostante il percorso sembri adatto alle sue caratteristiche, non è riuscito mai ad aggiudicarsi la “Classicissima“ Milano-Sanremo.

Lo slovacco non ha mai fatto mistero di voler sfatare, prima o poi, la maledizione che lo perseguita, anche se il suo ritorno alle corse alle Strade Bianche di sabato scorso non è stato dei migliori e il corridore non ha nemmeno portato a termine la gara.

Tutti gli appassionati di ciclismo potranno assistere alla corsa solo in diretta TV sintonizzandosi su Raidue, sabato 8 a partire dalle 15,30.