(Al Bello/Getty Images/AFP)

US Open 2020. Le semifinali

Gli US Open 2020 stanno giungendo alla conclusione e pertanto sarà un weekend di forti emozioni per gli amanti del tennis. È stata un’edizione molto particolare caratterizzata dall’assenza di Nadal e Federer, e soprattutto del pubblico sugli spalti di Flushing Meadows. Non sono mancati i colpi di scena, uno tra tutti la squalifica di Novak Djokovic durante gli ottavi di finale per aver colpito con una pallina un commissario di linea.

Sui campi di DecoTurf di New York i tennisti rimasti in gara si daranno battaglia fino all’ultimo punto per accedere alla finale e vincere uno dei 4 tornei dello Slam. Ricordiamo che quest’anno per quel che riguarda i tornei che fanno parte dello Slam, abbiamo assistito alla cancellazione di Wimbledon, mentre il Roland Garros, solitamente in programma a maggio è stato posticipato e prenderà il via il 27 settembre.

Semifinali maschili US Open 2020

In campo maschile assisteremo alle semifinali tra lo spagnolo Carreno-Busta e il tedesco Alexander Zverev, attuale numero 7 del Ranking ATP, e a quella ancora più equilibrata tra il russo Medvedev e l’austriaco Thiem.

P. Carreno-Busta vs. A. Zverev

Il tennista spagnolo Carreno-Busta è sicuramente l’outsider tra i quattro contendenti rimasti. Attuale numero 27 del Ranking, dopo un inizio non proprio entusiasmante in cui ha battuto con difficoltà il giapponese Uchiyama, è riuscito a trovare un buon stato di forma risolvendo gli incontri successivi contro Krueger e Berankis con un secco 3 a 0.

La svolta è avvenuta agli ottavi quando da super sfavorito contro il numero 1 al mondo Djokovic, ha vinto il match a tavolino per la squalifica del serbo. Da sottolineare il grandissimo quarto di finale vinto per 3 a 2 contro Shapovalov dopo una maratona durata più di 4 ore.

Carreno-Busta – Zverev (11.09 – Ore 22:00): Eurosport 1, DAZN, RSI La 2

Dall’altra parte il tedesco Zverev avrà sicuramente voglia di non perdere un’occasione simile e di approdare alla sua prima finale in un torneo dello Slam. Già a gennaio agli Australian Open era riuscito ad accedere alle semifinali in cui venne battuto da Thiem. In questa edizione degli US Open 2020, ha vinto nell’ordine contro Anderson, Nakashima, Mannarino, Davidovich Fokina e infine ai quarti ha battuto in rimonta il croato Coric con il punteggio di 3 set a 1.

D. Medvedev vs. D. Thiem

Grande attesa per quella che sarà sicuramente una semifinale ricca di spettacolo tra il russo Medvedev e l’austriaco Thiem, già finalista sui campi di cemento australiani. Nonostante Thiem ricopra una posizione migliore nel Ranking ATP, il russo ha giocato un tennis d’alto livello in questo torneo e pertanto viene considerato il favorito per l’accesso alla finale.

Medvedev si è sbarazzato ai quarti del connazionale Rublev (che aveva eliminato il nostro Berrettini agli ottavi) con un secco 3 a 0, così come non ha concesso un solo set a nessuno dei tennisti eliminati in precedenza. Nell’ordine ha battuto con una facilità disarmante Delbonis, O’Connell, Wolf, Tiafoe e, appunto, Rublev.

Medvedev – Thiem (12.09 – Ore 01:00): Eurosport 1, DAZN

Dominic Thiem ha eliminato ai quarti l’australiano De Minaur che su queste superfici si trova molto a suo agio, e anche lui è cresciuto parecchio con l’andare avanti del torneo. Ha battuto Munar e Nagal nei primi incontri e successivamente tennisti del calibro di Cilic, Auger-Aliassime (nr. 21  ATP) e, come detto, De Minaur con un risultato che non lascia spazio ad interpretazioni: 6-1, 6-2, 6-4.

I precedenti tra i due tennisti sono solamente 3 con Thiem in leggero vantaggio per 2 vittorie ad una, ma se consideriamo i tornei disputati sul cemento si ha una perfetta parità. I bookmaker puntano molto su Medvedev e Thiem per la vittoria finale anche se la spensieratezza e la resistenza fisica di un giovane come Zverev potrebbe rimescolare le carte.

Semifinali femminili

In campo femminile gli US Open 2020 regaleranno la semifinale tra la bielorussa Azarenka (vincitrice del Western & Southern Open di Cincinnati), ex numero uno al mondo e che ha raggiunto la finale del torneo americano nel 2012 e nel 2013 senza mai vincerlo, e l’icona del tennis mondiale Serena Williams che approda alla finale per l’ennesima volta e che è stata incoronata ben 6 volte regina degli US Open durante la sua fantastica carriera.

Brady – Osaka (11.09 – Ore 01:00): Eurosport 1, DAZN

S. Williams – Azarenka (11.09 – Ore 03:00): Eurosport 1, DAZN

L’altra sfida vedrà di fronte l’americana Brady che ha stupito tutti conquistando la sua prima semifinale in singolare in un torneo dello Slam e l’attuale numero 9 al mondo, la giovane giapponese Naomi Osaka che nel 2018 all’età di 20 anni è riuscita ad aggiudicarsi gli US Open battendo in finale proprio Serena Williams. La giapponese è arrivata in finale anche nel Western & Southern Open, torneo che ha preceduto gli US Open 2020, non scendendo poi in campo a causa di un infortunio e regalando così il successo alla Azarenka.