Mondiale Italia (Photo by Pascal GUYOT / AFP)

Italia e Bulgaria al Franchi per eguagliare un nuovo record

Dopo il successo agli Europei, l’Italia di Mancini torna in campo per disputare le tre partite valide per le qualificazioni alla Coppa del Mondo che si svolgerà nel dicembre del 2022 in Qatar: si inizia con la sfida tra Italia e Bulgaria.

Gli Azzurri, dopo le prime 3 partite disputate in precedenza, si trovano a punteggio pieno grazie alle vittorie ottenute contro Irlanda del Nord, Bulgaria e Lituania, concluse tutte con il risultato di 2 reti a 0. La Svizzera completa il Gruppo C formato da 5 squadre.

L’Italia ha dimostrato di essere in grado di raggiungere grandi trionfi e si candida come una delle possibili protagoniste anche per il prossimo Mondiale. La difesa continua a subire pochissimi gol e questa la rende una delle 3 Nazionali ancora con porta inviolata nelle partite di qualificazione, insieme a Svezia e Danimarca.

Le probabili formazioni di Italia e Bulgaria

Stasera alle ore 20:45, allo Stadio Artemio Franchi di Firenze, scenderanno in campo Italia e Bulgaria per una sfida che potrebbe nascondere delle insidie, nonostante gli Azzurri abbiano già battuto la Nazionale di Petrov nella partita d’andata grazie alle reti di Belotti e Locatelli.

“Dobbiamo stare attenti perché giochiamo contro calciatori che hanno già disputato 8-9 partite di campionato”: queste le parole di Roberto Mancini sulla pericolosità che può derivare da questa partita.

Italia – Bulgaria (02.09 – Ore 20:45): Rai Uno

L’Italia scenderà in campo con il consueto 4-3-3 con Donnarumma tra i pali e con la coppia difensiva formata da Bonucci e Acerbi. Sulle fasce giocheranno sicuramente Di Lorenzo ed Emerson che sostituirà l’infortunato Spinazzola.

A centrocampo dovrebbero essere presenti Barella, Verratti e Jorginho, anche se quest’ultimo rimane in forte dubbio a causa di una botta presa nel match di campionato contro il Liverpool. Se non dovesse farcela, Mancini sembra intenzionato a far giocare Verratti in quella posizione e fare entrare Locatelli. Infine il tridente offensivo sarà formato da Insigne, Immobile e Chiesa.

Il ct della Bulgaria Yasen Petrov, per dare maggiore compattezza alla sua squadra, sembra intenzionato a schierarsi con un 3-5-2. La coppia centrale di difesa sarà formata da due calciatori che giocano in Italia: Valentin Antov del Monza e Petko Hristov dello Spezia. In avanti spazio alla coppia offensiva formata da Delev e Iliev.

I record degli Azzurri e la loro imbattibilità

La Nazionale di Mancini é vicina a raggiungere un nuovo record relativo ai risultati utili consecutivi. In caso di vittoria o pareggio, infatti, sarebbero ben 35 le gare ufficiali senza sconfitte eguagliando il record mondiale detenuto da Spagna e Brasile.

Durante il periodo di imbattibilità, le “Furie Rosse” vinsero l’Europeo, e negli anni successivi il Mondiale (2010) e ancora l’Europeo del 2012, mentre i “Verdeoro” si aggiudicarono il Mondiale del 1994 con grandi protagonisti quali Ronaldo, Romario, Roberto Carlos, Taffarel e tanti altri.

La Top 7 delle Nazionali relative ai record di imbattibilità:

Spagna: 35 partite dal 2007 al 2009

Brasile: 35 partite dal 1993 al 1996

Italia: 34 partite dal 2018 al 2021

Argentina: 31 partite dal 1991 al 1993

Ungheria: 30 partite dal 1950 al 1954

Brasile: 29 partite dal 1970 al 1973

Corea del Sud: 28 partite dal 1977 al 1979

Il Ranking FIFA per Italia e Bulgaria

La lunga striscia di risultati utili ottenuta dagli Azzurri con alla guida Roberto Mancini, insieme al successo europeo ha permesso di fare un grande balzo nel Ranking FIFA. Dopo l’Europeo, infatti, siamo risaliti al 4° posto, dopo che alla fine del Mondiale del 2018 al quale non abbiamo partecipato, l’Italia ricopriva addirittura la ventunesima posizione, la peggiore di sempre.

La Bulgaria non sta attraversando un ottimo momento a livello calcistico, non essendo riuscita a qualificarsi per gli ultimi Mondiali né tanto meno per gli Europei. La forte Nazionale osservata a USA ’94 capitanata da Hristo Stoichkov sembra solo un ricordo lontano e pertanto il Ranking FIFA la posiziona al momento in 75-esima posizione.

Le partite della Nazionale in TV

La partita dell’Italia contro la Bulgaria verrà trasmessa in diretta TV su Rai 1, giovedì 2 settembre con calcio d’inizio previsto alle ore 20:45.

Ricordiamo infine che gli Azzurri affronteranno in trasferta la Svizzera domenica 5, mentre mercoledì 8 ospiteranno la Lituania al Mapei Stadium di Reggio Emilia. Tutte le gare verranno trasmesse in diretta su Rai 1.

Segui tutte le partite delle qualificazioni alla Coppa del Mondo 2022 consultando la nostra guida TV. Clicca qui!