giovani tennisti italiani, Top 5 – I piú forti giovani tennisti italiani

Top 5 – I piú forti giovani tennisti italiani

Il movimento tennistico italiano soprattutto nel settore maschile sta attraversando un ottimo momento ed é tanta la trepidazione per tornare sui campi di gioco e confermare anche quest’anno gli splendidi risultati ottenuti nel 2019 dai nostri giovani tennisti italiani.

Abbiamo scelto per voi i 5 giovani campioni italiani che avranno la possibilitá di raggiungere obiettivi importanti, ottenere grandi soddisfazioni in carriera e regalare a tutti gli appassionati vittorie indelebili, come quella di aggiudicarsi magari uno dei tornei del Grande Slam.

5. Gianluca Mager, 25 anni

Il sanremese si trova al momento al 79-esimo posto del Ranking ATP. Pur non avendo ancora vinto un torneo ATP si é messo bene in luce raggiungendo la finale del torneo di Rio de Janeiro. In carriera ha vinto 3 Challenger e 4 tornei Futures (ITF Circuit) ed é pronto per migliorare i buoni risultati ottenuti nelle ultime apparizioni.

Mager giovani tennisti italiani
(Photo by DANIEL RAMALHO / AFP)

4. Lorenzo Musetti, 18 anni

Uno dei giovani tennisti italiani che si é messo in evidenza nei tornei Juniores. Nel 2019, a soli 16 anni, il neo maggiorenne di Carrara ha conquistato la vittoria agli Australian Open categoria Juniores, risultato che lo rende il piú giovane italiano di sempre ad essersi aggiudicato un Torneo Juniores dello Slam. Ha anche raggunto la finale agli US Open Juniores 2018 ed é stato per alcune settimane il numero 1 al mondo nella classifica ITF Juniores. Attuale numero 284 nel Ranking ATP siamo certi che inizierá presto la scalata per raggiungere la Top 100.



3. Lorenzo Sonego, 25 anni

Attuale numero 46 del Ranking, Sonego esprime al meglio il suo gioco sull’erba. Insieme a Seppi e Berrettini é uno dei tre tennisti ad aver vinto un torneo ATP su questa superficie. La scorsa stagione ha ottenuto il suo primo successo nel torneo ATP 250 di Adalia in Turchia, e anche grazie agli ottimi risultati nel Masters 1000 di Montecarlo dove ha raggiunto i quarti di finale é entrato a far parte del Top mondiale.

Sonego giovane tennista italiano

2. Jannik Sinner, 18 anni

L’altoatesino é sicuramente uno dei tennisti italiani piú promettenti data la sua giovanissima etá, il suo talento e il modo di giocare espresso finora. Riesce ad abbinare precisione e potenza del tiro, e grazie alla sua classe innata é riuscito ad aggiudicarsi il NextGen ATP Finals 2019, risultando il piú giovane vincitore della storia del torneo. Ad inizio febbraio ha raggiunto la posizione nr. 68 del Ranking ATP, attualmente é il 73esimo in classifica.

Sinner uno dei giovani tennisti italiani
(Photo by Marco Bertorello / AFP)

1. Matteo Berrettini, 24 anni

Nonostante si parli di lui giá da qualche anno, il tennista romano ha appena compiuto 24 anni e da novembre scorso é il numero 8 piú forte al mondo, posizione che gli ha permesso di qualificarsi per le ATP Finals 2019. Ha vinto il suo primo torneo ATP a Gstaad per poi ripetersi a Budapest sempre su terra rossa e a Stoccarda sull’erba. Agli US Open 2019 battendo nell’ordine Gasquet, Thompson, Popyrin, Rublev e Monfils raggiunge la semifinale diventando il secondo italiano a realizzare un impresa simile sul cemento americano, 42 anni dopo Corrado Barazzutti.

Berrettini giovane tennista italiano
(Photo by Christophe ARCHAMBAULT / AFP)

Ci auguriamo che il circuito ATP possa tornare in campo presto, mantenendo naturalmente la sicurezza a livello sanitario, cosí da poter ammirare nuovamente i nostri giovani talenti realizzare imprese storiche e portare a casa un successo dopo l’atro.